Tiramisù all’arancia nell’uovo di Pasqua

Una Pasqua golosissima!

Già dalla tenera età preferivo la Pasqua al Natale, perché capita in primavera, amo le uova di cioccolata e con mio fratello facevamo sempre a gara a chi riuscisse ad aprirlo nella maniera più strana, ma il momento della sorpresa era quello più atteso, poi a differenza del Natale la Pasqua cambia sempre data, ci fu un anno in cui combaciò con la data del mio compleanno, fu veramente divertente spegnere le candeline tra le colombe e le uova.
Crescendo ho scoperto la bellezza della Pasquetta, i primi pic-nic con gli amici, le partite di pallone al prato e le canzoni d’amore con le ragazze, infatti non capisco perché il detto dica “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” io avrei detto Pasquetta con chi vuoi.

Sapete come mai le uova simboleggiano la Pasqua?
E’ una tradizione che risale sin dai tempi del medioevo, pensate che venivano scambiate vere e proprie uova decorate e colorate a mano. La loro forma ovale rappresenta la resurrezione di Gesù Cristo.

Se domenica un semplice uovo di cioccolato a tavola vi è troppo banale? Allora decoriamo insieme il suo interno.

Tiramisù all’arancia nell’uovo di Pasqua

Ingredienti

300gr di savoiardi
250 gr di marzapane
250 gr di mascarpone
130 gr di zucchero

4 tuorli d’uovo
6 cucchiai di gran marnier
1 Uovo di cioccolato
4 Arance
1.5 dl panna fresca

Cominciamo con il preparare la base dell’uovo, tagliate la calotta superiore dell’uovo di cioccolata con una lama ben riscaldata, dopo con il marzapane preparare un anello di dimensioni tali da reggere in verticale l’uovo di cioccolata. Ricavate delle scorze d’arancia, tagliatela a listarelle, cuocetele per circa 10 minuti con mezzo bicchiere d’acqua e 50 gr di zucchero e sgocciolatele.

Ora prepariamo la crema: montate i tuorli con la scorza d’arancia grattugiata e 80 gr di zucchero con la frusta, fino a che non vi risulteranno spumosi.
Unite e amalgamate il mascarpone, aggiungendolo un cucchiaio alla volta. Sbattete fino a ottenere la crema densa e spumosa, poi profumatela con due cucchiai di liquore all’arancia. Incorporate infine la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Spremete tre arance e il suo succo profumatelo con il liquore rimasto, versate intanto uno strato di crema sul fondo dell’uovo. Disponete sulla crema uno strato di savoiardi inumiditi, uno per volta, su entrambi i lati, con succo d’arancia profumata, e proseguite alternando crema e savoiardi.

Terminate il dolce con uno strato di crema spolverizzata con alcuni riccioli di cioccolata e finite la decorazione con le scorze d’arancia.

Ora non mi resta che augurarvi Buona Pasqua!