La tisana all’arancia che accelera il metabolismo

Depurativa, antinfiammatoria, energizzante e anche dimagrante: l’arancia è un vero fenomeno naturale!

Le arance hanno veramente mille proprietà diverse, drenanti, depurative, antinfiammatorie e aiutano a controllare la fame. L’arancia è la regina di tutti gli agrumi, la preferita dagli italiani, anche perché si trova con molta facilità anche tutto l’anno. Se vuoi assumere tutte insieme le proprietà delle arance ricordati che dell’arancia non si butta via niente. Dalla dolcissima spremuta mattutina, da oggi disponibile anche sul posto di lavoro grazie alle nostre macchine, fino all’utilizzo degli spicchi dell’agrume nell’insalata: un vero e proprio elisir di benessere per purificare reni, fegato, pelle e intestino! Le arance rosse sono molto efficaci per chi vuole dimagrire: provare per credere. Mangia un’arancia ogni giorno per un mese come antipasto, mettila nell’insalata insieme ad un piccolo finocchio affettato, e vedrai che sentirai di meno i morsi della fame e l’effetto antigonfiore è garantito!

Come posso utilizzare la buccia dell’arancia? Semplice, la utilizzo per una tisana energizzante e dimagrante. La ricetta è molto semplice, ecco cosa occorre:

  • 5 cucchiai di anice stellato
  • 2 cucchiai di bacche di ginepro
  • 2 cucchiai di scorze d’arancia
  • 1 cucchiaio di radice di liquirizia

Metti un cucchiaino di questo composto sciolto in 200 ml d’acqua fredda e poi porta l’acqua ad ebollizione. Il decotto deve essere lasciato riposare per un minuto e poi filtrato bene. È ottima da bere al mattino o come spuntino di metà pomeriggio, quando si ha voglia di qualcosa di dolce ed energizzante. L’importante è bere la tisana ogni giorno per tre settimane, interrompere l’assunzione per una settimana e poi ricominciare.

Ti accorgerai dopo poco tempo dei benefici di questo decotto, sano e del tutto naturale. È sempre l’ora giusta per cominciare a mangiare bene!