Crostata di arance vegan

Una ricetta semplice e gustosa che farà ricredere amici e parenti.

Oggi parliamo più che di una ricetta di uno stile di vita. Il veganesimo, oggi molto praticato anche nel nostro paese, è la filosofia alimentare che esclude tutti i latticini e i derivati. Essere vegani significa seguire i principi etici basati sul rispetto della vita animale e su una visione non violenta della vita. È sicuramente uno stile di vita molto affascinante e per certi versi risponde a domande che tutti i giorni ci poniamo quando ci troviamo di fronte agli scaffali del supermercato. È ancora possibile condurre una vita sana e alimentarsi di prodotti genuini? Beh, il fatto che il fondatore Donald Watson morì di vecchiaia all’età di 95 anni, lascia pensare che il veganesimo non sia proprio un approccio da sottovalutare! L’alimentazione vegana è ricchissima e sfatiamo il mito che sia dispendiosa e complicata: è necessario solo del tempo a disposizione. Non serve avventurarsi per la città alla ricerca di alimenti strani o spaventare il commesso del negozio sotto casa con richieste fuori dal comune: cereali, frutta e verdura si trovano ovunque! Noi oggi vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa, che non ha niente da invidiare alle ricette “normali”, quelle della nonna, per capirci.

Ingredienti per 6 persone:

  • farina, 300 gr;
  • olio di semi di mais, 100 gr;
  • zucchero di canna, 100 gr;
  • 1 limone (scorza);
  • latte di soia, 4 cucchiai;
  • lievito istantaneo per dolci, ½ cucchiaio;
  • marmellata di arance, quanto basta

Preparazione:

Amalgamate in una ciotola la farina con lo zucchero di canna e l’olio di semi di mais; mescolate energicamente fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi. Unite la scorza di un limone biologico ben lavata e grattugiata. Infine aggiungete 4 cucchiai di latte di soia fino ad ottenere un composto solido e liscio. Lasciate riposare in frigo per 20 minuti. Passati i 20 minuti stendere la carta da forno su una teglia e adagiarvi la pasta frolla avendo l’accortezza di bucherellare il fondo con una forchetta. Unite la marmellata e decorate la superficie con striscioline di pasta frolla leggermente schiacciate. Cuocete in forno ventilato a 180° per 35 minuti circa.

La crostata vegana va benissimo per colazione e per merenda, accompagnata da un bicchiere di latte di riso o da una bella spremuta di arance fresca. Vedrete che con questa anche la nonna si convertirà al veganismo! 😉